Landmannalaugar

Con le sue sorgenti termali, i sentieri escursionistici e le montagne multicolori, Landmannalaugar mette in mostra il meglio degli altopiani islandesi.

 

Osserva le montagne in uno spettro surreale di colori vibranti. Esplora chilometri di sentieri escursionistici attraverso la natura selvaggia. Rilassati in un'atmosfera geotermica sotto nuvole di vapore. A Landmannalaugar, in Islanda, tutte queste emozioni, e molte altre, ti aspettano.

Landmannalaugar, o le "Piscine del Popolo", è uno dei luoghi più incredibili degli altopiani islandesi. Che tu stia cercando un'avventura escursionistica o un posto per rilassarti lontano da tutto, qui c'è qualcosa per te.

In questo articolo scoprirai perché Landmannalaugar è una tappa obbligata per tutti i visitatori d'Islanda, in particolare per quelli con la passione per la vita all'aria aperta.

 

Che cos'è Landmannalaugar?

Landmannalaugar è una regione unica e mozzafiato sugli altopiani d'Islanda. Immersa nel cuore del crudo paesaggio vulcanico degli altopiani, Landmannalaugar è una specie di oasi.

Ai margini del campo di lava di Laugahraun, formatosi nel XV secolo, la vasta valle di Landmannalaugar è storicamente famosa per le sue invitanti e rilassanti sorgenti di acqua calda geotermica, da cui il nome di “piscine del popolo”. Durante i faticosi percorsi attraverso il Laugahraun, i viaggiatori si fermavano qui per fare il bagno, riposare e ricaricarsi.

Oltre alle incantevoli piscine, Landmannalaugar è un gioiello in un paesaggio altrimenti aspro. Mentre il magma solidificato di Laugahraun è di un nero impressionante e desolato, Landmannalaugar è un lampo di colore. Le montagne che fiancheggiano questa valle sono fatte di roccia vulcanica con striature di rosa, giallo, blu, verde e rosso.

I visitatori vengono a Landmannalaugar per le sorgenti termali, per le meravigliose montagne colorate e per i chilometri di sentieri escursionistici che attraversano la zona. Che si tratti di una gita di un giorno o di un'avventura più lunga, la zona offre uno sguardo imperdibile sulla meraviglia degli altopiani.

 

Visitare Landmannalaugar: cosa sapere

Landmannalaugar si trova nel cuore degli altopiani meridionali. In particolare, fa parte della Riserva Naturale di Fjallabak, a nord del ghiacciaio Mýrdalsjökull, sulla costa meridionale dell'Islanda.

È lontana da qualsiasi città o villaggio, quindi visitare questa meravigliosa valle è un viaggio nella natura selvaggia. Ciò significa che è necessario preparare il viaggio con attenzione, soprattutto se si sta pianificando un trekking.

 

Come arrivare a Landmannalaugar

Se arrivi da Reykjavik, il viaggio per Landmannalaugar dura circa tre ore.

Per arrivarci da soli in estate, si può uscire dalla capitale verso est sulla Route 1, la “Ring Road” che percorre tutta l'Islanda. Una volta oltrepassato il fiume Þjórsá, si imbocca la strada 26 che porta a nord-est verso gli altopiani. Poi ti immetterai sulla strada F208 che ti porterà a Landmannalaugar.

Ti diamo però una doverosa avvertenza: guidare sugli altopiani può essere una sfida.

Innanzitutto, tutte le strade contrassegnate come F-road sono sterrate. Più precisamente, sono strade di ghiaia e avrai bisogno di un'auto 4x4 in grado di affrontare queste condizioni. Ciò è particolarmente vero per la strada che porta a Landmannalaugar, attraversata da fiumi che dovrai guadare.

Inoltre, queste strade non sono aperte in inverno. Infatti, a causa delle condizioni climatiche sempre mutevoli dell'Islanda, sono aperte in modo affidabile solo tra giugno e settembre. Sebbene sia possibile visitare Landmannalaugar anche in altri mesi, non è possibile percorrerla da soli. Esistono invece due opzioni: partecipare a un tour organizzato con un veicolo fuoristrada e una guida esperta oppure optare per l'Highland Bus.

 

Guidare a Landmannalaugar

 

Quando visitare Landmannalaugar

La stagione in cui la maggior parte delle persone visita Landmannalaugar è l'estate. In generale, questo è il periodo in cui gli altopiani possono essere visti in tutto il loro splendore e diversità. Le temperature si alzano, sciogliendo la neve dalle colline multicolori e aprendo le strade alla guida. Inoltre, le temperature più calde rendono molto più allettante un tuffo nelle sorgenti termali di Landmannalaugar.

Sebbene sia possibile raggiungere la zona in inverno, è molto più impegnativo. Le strade diventano pericolose a meno che non si disponga dell'attrezzatura e dell'esperienza giuste, mentre il tempo diventa instabile ed estremamente freddo. Detto questo, la regione è altrettanto spettacolare.

 

Trekking intorno a Landmannalaugar

Landmannalaugar è oggi visitata soprattutto per il trekking. Con sentieri ben segnalati e paesaggi che difficilmente si trovano in altre parti del mondo, è la destinazione perfetta per chiunque sia interessato alla vita all'aria aperta.

Durante l'estate si possono fare gite di un giorno o escursioni più lunghe. Sebbene sia possibile visitare Landmannalaugar in giornata, molti escursionisti scelgono di pernottare nella zona. Da giugno a settembre, l'Icelandic Touring Association gestisce tre campeggi nella zona, oltre a un rifugio che può ospitare fino a 80 persone.

 

Quali sono i percorsi che si possono affrontare nella zona? Ecco alcuni dei più popolari.

Il trekking del Laugavegur

Probabilmente l'itinerario escursionistico più famoso d'Islanda è il trekking del Laugavegur. Questo percorso classico richiede in genere quattro o cinque giorni, attraversando oltre 50 chilometri di terreno spettacolare.

Il percorso si snoda tra le colline ondulate e colorate di Landmannalaugar e le verdi valli di Þórsmörk. Þórsmörk, nota come “Valle di Thor” grazie anche alla sua bellezza mozzafiato, si trova a sud, ai piedi del vulcano Eyjafjallajökull.

Lungo il percorso vedrai deserti di sabbia nera, verdi vulcani conici, gole profonde e sorgenti termali. Poi, di notte, condividerai le storie con i compagni di viaggio nei rifugi di montagna in cui dormirai lungo il percorso. Con tutti questi panorami ultraterreni, non sorprende che questo itinerario sia così popolare.

Fimmvörðuháls

Se il classico percorso del Laugavegur non ti basta, puoi estendere il viaggio per ammirare altri luoghi mozzafiato nei dintorni di Þórsmörk. Uno dei punti salienti della zona è il trekking di Fimmvörðuháls. Prima dell'eruzione del vulcano Eyjafjallajökull nel 2010, il Fimmvörðuháls ha creato uno spettacolo speciale. Anche se questa eruzione è stata messa in ombra da quella più grande che è seguita, ha avuto un impatto enorme e affascinante sulla zona.

Lo stesso Fimmvörðuháls è stato a lungo conosciuto semplicemente come un passaggio tra Eyjafjallajökull e Mýrdalsjökull. Tuttavia, nel 2010, l'eruzione del Fimmvörðuháls ha creato una serie di fessure e crateri che possono essere visti ancora oggi. In particolare, c'è il campo di lava di Goðahraun, che si può visitare durante questa escursione.

Escursioni di un giorno da Landmannalaugar

È possibile che nel tuo viaggio in Islanda non ci sia tempo per un'escursione di più giorni. Per fortuna, nei dintorni di Landmannalaugar ci sono molti sentieri che permettono di visitare alcune delle incredibili attrazioni degli altopiani in un solo giorno. Per esempio, si può salire al Brennisteinsalda, la cosiddetta “onda di zolfo”. Oltre a essere un vulcano attivo, con il vapore che spesso fuoriesce dai suoi fianchi, Brennisteinsalda è forse la montagna più colorata di tutta l'Islanda.

In alternativa, c'è il Bláhnjúkur, il “picco blu”, che offre una facile escursione con viste mozzafiato su cinque diversi ghiacciai. Se invece preferisci qualcosa di più impegnativo, prova il Ljótipollur, a circa quattro ore da Landmannalaugar.

 

Brennisteinsalda

 

FAQ su Landmannalaugar

È necessario un 4x4 per visitare Landmannalaugar?

Se intendi raggiungere Landmannalaugar in auto dovrai noleggiare una 4x4. Le strade degli altopiani, note come F-roads, sono tipicamente non asfaltate e non sono adatte ai normali veicoli stradali. Ciò significa che dovrai comunicare all'autonoleggio che ti dirigerai verso gli altopiani e l'autonoleggio ti fornirà un veicolo adeguato.

Esistono altre opzioni per raggiungere Landmannalaugar senza noleggiare un'auto e affrontare da soli le strade degli altopiani. Ad esempio, l'Highland Bus collega Reykjavik a Landmannalaugar più volte al giorno durante l'estate.

Vale la pena visitare Landmannalaugar?

Landmannalaugar è uno dei punti di forza degli altopiani, se non dell'intera costa meridionale dell'Islanda. Con le sue montagne multicolori e le piscine geotermiche nel cuore della natura selvaggia, offre un'esperienza che difficilmente troverai altrove. Quindi sì, Landmannalaugar merita il tuo tempo se visiti l'Islanda in estate. È la destinazione perfetta per assaporare il lato selvaggio dell'Islanda.

Quanto tempo serve a Landmannalaugar?

Landmannalaugar può ricompensare tutto il tempo che gli si può offrire. Molte persone vengono qui per escursioni di cinque o sette giorni, alloggiando in rifugi di montagna.

Tuttavia, se non hai tutto questo tempo da dedicare, una visita di un giorno vale la pena. Ad esempio, si può godere di alcune delle escursioni più brevi prima di rilassarsi nella piscina naturale.

Quanto tempo ci vuole per fare un'escursione a Landmannalaugar?

L'escursione classica a Landmannalaugar è meglio conosciuta come Laugavegur. In genere richiede quattro o cinque giorni, ma il tempo necessario dipende dalla tua velocità e dal tuo livello di forma fisica. In totale, si percorrono 55 chilometri. È anche possibile estendere il percorso, aggiungendo una o due notti in più alla tua esperienza. Una delle varianti più popolari è quella di visitare Fimmvörðuháls.

Qual è l'itinerario migliore per raggiungere Landmannalaugar?

L'itinerario migliore per raggiungere Landmannalaugar dipende dal tuo mezzo di trasporto e dalla tua provenienza.

In genere, la maggior parte dei visitatori arriva da Reykjavik. In questo caso, il percorso migliore è quello della Ring Road. Si procede verso est sulla strada 1, prima di immettersi sulla strada 26 per dirigersi verso nord. Su questa strada, alla fine vedrai una svolta a destra per la Landmannaleið, una strada secondaria non asfaltata che ti condurrà direttamente a destinazione. In alternativa, si può camminare. Prendi il percorso Laugavegur da Þórsmörk.

È sicuro guidare fino a Landmannalaugar?

Se si dispone di un veicolo adatto, è perfettamente sicuro guidare fino a Landmannalaugar in estate. Una volta che le strade dell'altopiano sono aperte in tarda primavera, in genere sono prive di ghiaccio e neve. Una 4x4 può facilmente percorrere queste strade non asfaltate.

In altri veicoli, o in inverno, si consiglia vivamente di non guidare fino a Landmannalaugar. Con le strade innevate e le condizioni meteorologiche instabili, spesso non è sicuro, anche per i guidatori più esperti.

 

Landmannalaugar